Home Recensione Bepantenol e il cambio pannolino

Bepantenol e il cambio pannolino

by Giada Lopresti
Ammetto di essere pronta alle critiche di qualsiasi genere altrimenti non avrei mai deciso di scrivere questo post. Vorrei infatti parlare di un prodotto che ho di recente usato su Vincenzo e darvi, in merito, le mie opinioni e valutazioni in base ai risultati ottenuti.
Faccio anche una piccola premessa per tutte quelle persone che mi seguono da dopo marzo, periodo in cui ho partecipato ad una conferenza stampa di Bepanthenol dove ho avuto la possibilità di conoscere più approfonditamente i prodotti della linea sia tramite dei referenti aziendali e sia grazie alla dermatologa presente. In quella giornata di conferenza, alla fine di tutto ci lasciarono anche dei campioncini e dei prodotti prova per testarne l’utilizzo qualora ce ne fosse stata l’occasione che a me si è presentata, per la prima volta, proprio qualche giorno fa.
Quando Cesare era appena nato, ricordo perfettamente che ebbe parecchi problemi di sederino arrossato tanto da avere addirittura la formazione di vere e proprie piaghe di pelle viva. Ricordo che sia io che suo padre eravamo disperati perché nonostante avessimo provato decine di creme e prodotti, nulla sembrava funzionare e dopo quasi due mesi di tentativi, esperimenti e ricerche su internet, conoscemmo per caso una crema che unita all’uso del semplicissimo borotalco in pochissimi giorni risanò completamente la pelle e Cesare non ebbe più problemi.
Mi ero ripromessa che con Vincenzo avrei prestato moltissima attenzione a questo tipo di problema evitando di ripetere gli errori di mamma alla prima esperienza ed effettivamente le cose fino a qualche giorno fa sembravano andare per il meglio. Una mattina però  gli ritrovai nel sederino l’inizio di uno sfogo da irritazione da pannolino e già mi sentii l’ansia invadere il corpo sapendo quello che passammo solo un anno e mezzo fa con il fratello più grande.
Bepanthenol consistenza

Nel reparto prodotti dei miei bimbi però, avevo sistemato belli in fila, tutta una a serie di scatoline di campioncini di bepanthenol crema lenitiva (famosa anche per il cambio pannolino) da usare in caso di emergenza e quale momento migliore di quello per testare finalmente un prodotto tanto conosciuto quanto mai provato? Nonostante decine di opinioni  diverse sentite in merito a questo prodotto decisi di provarla e la misi sul sederono di Vincy: non voglio esagerare, ma due cambi pannolini dopo, la sua pelle era perfettamente risanata e liscia con mio grandissimo stupore. Ho così continuato ad usarla fino a finire il campioncino e continuai con un successivo proprio per essere sicura che la pelle fosse effettivamente a posto e per vedere la reazione della crema a contatto con la pipì e la pupù liquida: lascia la pelle assolutamente potetta e schermata da qualsiasi agente esterno.

È un prodotto facilissimo da stendere perché la sua consistenza è molto morbida e, soprattutto, ne basta una quantità davvero minima per trattare la zona interessata. Insomma io ne avevo sentito parlare bene per quanto riguarda gli effetti e so che per molte mamme è l’unico prodotto valido in commercio e, vista la mia super positiva esperienza, sono costretta ad aggregarmi anche io al gruppo delle soddisfatte.
Come anticipato all’inizio di questa recensione so già che con questo mio post susciterò polemiche tra tutte le mie colleghe mamme green e bio perché l’inci del prodotto non è sicuramente dei migliori, ma da mamma dico che non mi interessa come arrivo ad ottenere qualcosa, per me l’importante è riuscire ad ottenetela nel più breve tempo possibile se si tratta soprattutto della salute dei miei figli.

La quantità di prodotto usata è stata così minima che sono sicura che mio figlio non ne soffrirà ne in un breve ne in un lontano futuro e credo che il beneficio del dubio vada dato su ogni cosa. Quindi amiche mamme green vi prego di scusarmi ma è davvero un ottimo prodotto.

Bepanthenol pasta lenitiva protettiva
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.