Home Gravidanza Gravidanza e sonno, due momenti incompatibili

Gravidanza e sonno, due momenti incompatibili

by Giada Lopresti
Un problema comune nelle donne in gravidanza è indubbiamente l’insonnia. Gli sbalzi d’umore, lo stress, il corpo che cambia, le vampate di colore, ecc… possono essere alcuni dei motivi per la quale, nonostante l’incredibile stanchezza, gli occhi non si chiudono e il corpo non si riesce ad abbandonare tra le braccia di Morfeo.
Una delle poche foto della gravidanza di
Cesare, in una grassa dormita pomeridiana.
Ricordo ancora che quando aspettavo Cesare, ho sofferto fin da subito di disturbi del sonno: ho tentato con tisane, camomilla, tv, libri, riviste, letture noiose, posizioni differenti….ho provato la qualsiasi ma nulla funzionava, fino a che un giorno non mi ricordai di quel film con Jennifer Lopez “Piacere, sono un pò incinta” dove lei, durante la gravidanza, proprio per i problemi di insonnia utilizzava quei meravigliosi cuscini lunghi che ti aiutano a trovare la posizione più adatta per poter dormire, e fu così che iniziai estenuanti ricerche su internet. Già…perchè fino a che non sei in attesa non hai la minima idea del mondo da esplorare che ti aspetta, non lo puoi nemmeno lontanamente immaginare a meno che tu non sia il presidente Italia di Prenatal o Chicco.
Sta di fatto che nelle mie zone non c’era l’ombra di quei cuscini fino a che un pò rassegnata lo trovai in un negozio in città e fu la mia salvezza: le dormite che mi sono fatta con quel cuscino sono state da record dei primati e imbattibili a livello di relax, e probabilmente sono stati alcuni dei soldi meglio spesi nella mia vita. Anche perché successivamente al parto lo utilizzai per l’allattamento e come riduttore per il lettino.
Con Boh invece ho avuto altri problemi durante questi sei mesi: nausee, mancamenti, “voglie”, ecc…ma mai MAI problemi di sonno. Sarà anche che con il da fare che mi da Cesare è difficile non cedere alla stanchezza e al sonno o almeno lo è stato fino a una settimana fa.
Una settimana fa infatti, c’è stato un risvolto apocalittico del mio sonno: HO SMESSO COMPLETAMENTE DI DORMIRE! Adesso so che usare la parola completamente è esagerato e nemmeno fattibile ma se io riesco a tenere gli occhi chiusi per 4/5 ore massimo la notte (sia inteso: alternate dai risvegli di Cesare) posso baciare in terra! L’altro ieri poi è stato allucinante: ero stanchissima gli occhi mi si chiudevano ma il mio fisico non cedeva. e gira, che ti volta, che ti rigira e che ti rivolta, si sono fatte le 5! Alle sette e mezzo mi ha svegliato Cesare che mi ha concesso un’altra oretta abbracciati nel lettone. E questa è musica di tutte le notti ormai, prima delle due e mezzo tre a nanna non si va mai.
Non posso nemmeno usare il cuscino perché darebbe fastidio a Cesare, oltre al fatto che sono sicura che non sia un fattore di posizione. Potrebbe essere che lo stress e il nervoso accumulato mi stiano letteralmente rovinando le notti? Sta di fatto che non so è più che pensare e che provare e non ho più soluzioni per poter risolvere questo problema.
Chissà se qualche amica di panza o ex panza ha da propormi qualcosa di nuovo…help me!!
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

14 comments

koko pi 19 Aprile 2014 - 14:13

Io per fortuna non ne ho mai sofferto…le notti in bianco sono arrivate tutte dopo il parto! 😉

Reply
Giada Lopresti 19 Aprile 2014 - 16:10

Se dobbiamo guardare il prima o il dopo preferisco prima allora! Speriamo che Boh abbia pietà di me e impari ad averne anche Cesare… :*

Reply
Coc Piccole 19 Aprile 2014 - 15:10

Bellissimo il tuo blog ☺ molto dolce e bello il tuo bimbo ☺ a presto e buona Pasqua http://coccinellecreative.blogspot.it/

Reply
Giada Lopresti 19 Aprile 2014 - 16:10

Ti ringrazio 🙂 passerò presto a trovarti :*

Reply
Due volte Mamma 19 Aprile 2014 - 15:54

Con tutti e due ho sofferto di insonnia:mi addormentavo subito, ma poi verso l’una e mezza, sveglia! Come se fosse mattina…stanca, ma niente più sonno, fino alle sei anche. La soluzione? Ahimè credo nessuna…passerà il momento e spero riuscirai di nuovo a riposare bene e serenamente. Anche perché poi con due, x esperienza personale, i momenti di relax saranno pochissimi!!

Reply
Giada Lopresti 19 Aprile 2014 - 16:12

Mi auguro che sia così perché tre mesi sono lunghi se non si riposa per bene. Anche perché soprattutto da come dici tu sarà il caso che riesca a conservare un pochino le forze :*

Reply
Ana Bacini di Farfalla 19 Aprile 2014 - 20:37

Che dire! L’insonnia mi ha tenuta sveglia gli ultimi 3 mesi delle mie 3 gravidanze. Leggendo ho imparato che è il modo che il nostro corpo ha per abituarsi a quello che arriverà dopo. Infatti ho notato con tutti 3 che la prima poppata notturna nelle prime settimane la facevo alla stessa ora in cui io mi svegliavo negli ultimi mesi di pancione!

Reply
Giada Lopresti 19 Aprile 2014 - 21:48

Cavolo davvero???? Questa è la prima volta che la sento, ma come teoria è semplicemente fantastica!! Il mio unico problema che la mia sveglia è il grande e non il piccolo…e il mio problema in se non sono i risvegli per la gravidanza ma il fatto di non prendere proprio sonno…quindi se fosse davvero come dici tu, mi aspettano solo notti in bianco…AIUTO!!!

Reply
Gemma 19 Aprile 2014 - 21:15

Ti dico io perché non dormi: pensi al dopo!
Ti stai di certo chiedendo come farai con due bambini.
Come la prenderà cesare
Ti chiedi se non stai facendo una gran cazzata a farne già un altro
Mi auguro di no per te, ma ti chiederai se davvero dove mangiano tre mangiano anche 4.
A queste domande aggiungi le solite da routine: stata bene, chissà che faccia avrà, speriamo che il parto sia poco doloroso…

Reply
Giada Lopresti 19 Aprile 2014 - 21:46

Grazie per la dritta Gemma, ma sei lontana mille miglia…. All’inizio mi facevo di continuo queste domande ma questa fase l’ho superata serenamente. In compenso è un periodo dove sono circondata da situazioni che mi rendono molto stressata e nervosa e inizio a credere che oltre alla gravidanza in se questo accumulo di tensioni non stia giovando sul mio poco sonno…

Reply
Marina damammaamamma 19 Aprile 2014 - 22:58

Giada, non ho consigli da darti…. ti dico solo che io oramai soffro di insonnia perenne…. mia figlia ha 2 anni e si sveglia spesso tutte le notti e il mio fisico si è abituato a dormire pochissimo…. e anche quando per miracolo lei dorme… io non riesco a dormire! e pensa che prima della gravidanza io dormivo anche 12 ore di fila nel week end! Ora se dormo 4 ore di fila è un miracolo!!! Spero che per te sia solo una cosa passeggera, ma se così non fosse, ti abituerai anche a questo e la mattina ti sveglierai comunque, noi mamme ci abituiamo a tutte e siamo fortissime!!!
Buona Pasqua a te e alla tua famiglia 🙂

Reply
Giada Lopresti 20 Aprile 2014 - 21:28

Anche cesare ancora si sveglia e con il fatto che sto dormendo molto poco, oltre ad essere molto stanca inizio a fare molta fatica anche se del resto devo resistere perché se nn mi alzo io non ci va nessuno! Spero che questo farci l’abitudine serva in caso estremo con il secondo, altrimenti l’unica cosa che mi auguro è riuscire a dormire il prima possibile!

Reply
mamadvisor 20 Aprile 2014 - 15:47

Giada ne ho sofferto anche io dal 3 mese circa fino alla fine della gravidanza! Diventavo pazza perché sentivo dire da tutti che in gravidanza si dorme tantissimo ed invece tutte le notti ero insomme! Solo che io mi addormentavo subito, dormivo circa 2 ore e poi stop fino alle 06 circa….poi riuscivo a riaddormentarmi x un’ oretta circa! Insomma poco, troppo poco! E così quando è nata Marta ero già a pezzi (ed allattando senza che Marta volesse mai bere dal biberon il mio latte tirato) il primo anno è stato veramente pesante…non ho suggerimenti purtroppo da darti se non il dormire di giirno ad igni occasione che ti si presenta….manda Cesare dai nonni e riposati!!! Bacio

Reply
Giada Lopresti 20 Aprile 2014 - 21:31

Anche io avevo pensato a questa soluzione, ma l’unico momento della giornata che mi posso concedere è il pisolino pomeridiano di Cesare ma si possono presentare due inconvenienti:
– Non mi addormento subito e mettendoci del tempo quando Cesare si sveglia non sono sazia di sonno e quindi sto peggio di prima
– Mi addormento e mi faccio una bella ronfate con Cesare (così so che dorme al 100%) ma poi all’ora della nanna notturna posso contare le pecore fino alle 5 del mattino.
Credo di essere un caso seriamente disperato….

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.