Home LifeBe a mom In bagno con Vincy

In bagno con Vincy

by Giada Lopresti
Ho sempre pensato che in ogni lavoro l’organizzazione sia fondamentale, e da quando sono una mamma full time la parola “ordine” è diventata un vero è proprio stile di vita. Lo credevo quando ero solo mamma di Cesare e ne sono più convinta ora che di figli ne ho due. La zona di casa che per eccellenza deve essere sempre ben rifornita e altrettanto adeguatamente organizzata a parer mio deve essere proprio il bagno.
Se infatti ci pensiamo bene, quando si hanno dei nanetti in giro per casa la zona in assoluto più vissuta è proprio quella. Personalmente io ci tengo anche il fasciatoio quindi almeno per me è così. Ogni cambio pannolino, ogni bagnetto, il lavare i denti, la pulizia generale… quante ore passiamo in questa stanza dedicandoci ai nostri figli? Facendo un breve calcolo da bis mamma io all’incirca passo dalle 4 alle 5 ore del mio tempo ogni giorno in questa stanza alternandomi tra Vincenzo e Cesare, senza contare il tempo straordinario come quando stanno poco bene e bisogna dare le medicine, misurare la febbre, controllarli in alcune zone del corpo se hanno dolore, ecc… Insomma da quando sono mamma ho capito che il regno della regina di casa non è la casa in se, ma dove stanno pannolini e medicine!
Anche e soprattutto per questo è una stanza dove deve governare l’ordine e la pulizia, soprattutto per garantire la miglior organizzazione possibile ad entrambi i genitori. Vero è che se si hanno dei papà come il nostro, dopo il suo passaggio per un cambio pannolino bisogna correre dietro ad ogni suo passo per sistemare l’uragano che ha appena travolto quello che ha utilizzato. Il nostro PapàCheVita infatti lascia spesso e volentieri fuori posto qualche cosa e MammaCheVita (cioè io) lo segue per riuscire a  sistemare tutto, altrimenti quando è il mio turno con i bimbi non trovo mai nulla.
Organizzare tutto per me è stato molto semplice, perché ho cercato di suddividere in base alla mia logica e alle nostre esigenze tutto il necessario per le due piccole pesti. Il mobile fasciatoio che prima era solo di Cesare è stato suddiviso in cassetti: uno per l’intimo di Vincenzo, uno per l’intimo di Cesare e l’ultimo per riporre i loro asciugamani e accappatoi.

Fasciatoio
Sulla mensola dei bambini che sta proprio sopra ho suddiviso tutto in piccole ceste portaoggetti catalogando ogni cosa per categoria: prodotti per la cura del neonato (oli, latte detergente, creme), prodotti per la pulizia del nasino e per il controllo degli stati febbrili, un cestino è dedicato al set per “la bellezza” e nell’ultimo, il più bello, ho riposto tutto quello che serve o può servire per Vincenzo, dalle scorte di prodotti alle medicine che sono solo sue. Non so infatti se qualcuno ricorda il mio vecchio post sugli articoli di 3 sprouts, dove avrei promesso che alcune di quelle cose le avrei conservate per il prossimo arrivato (ai tempi conosciuto come Boh)… beh ho mantenuto la promessa! E sia il cestino porta oggetti che l’accappatoio li ho conservati fino al tanto atteso giorno dell’arrivo di Vincy. In bella vista invece tengo i prodotti di utilizzo giornaliero, come le gocce di fluoro o gli omeopatici per le coliche o il sonno.

Cestini ikea
Portaoggetti 3Sprouts
Termometro Reer
Allo stesso modo ho anche sistemato per le medicine: per una migliore organizzazione ho acquistato una scatola di cartone con quattro cassetti e per ogni scomparto ho suddiviso il necessario in base alla tipologia: un cassetto per le pillole, uno per i liquidi, uno per le pomate e l’ultimo per la medicazione in generale.
Da quando sono mamma ho sempre frammentato tutto spartendole in queste categorie e mi ci sono sempre trovata alla grande, soprattutto quando vengo presa dal panico in un momento di bisogno (noi mamme siamo un pò apprensive anche per cercare una supposta ammettiamolo) e da quando ho cambiato casa questa organizzazione è notevolmente migliorata grazie anche ad una migliore disposizione per i ripiani dei cestini.
Insomma se prima ordine era la parola chiave in casa, con l’arrivo di Vincy le cose sono migliorate ulteriormente, così i momenti che passiamo insieme in bagno, visto che sono così tanti, diventano confortevoli anche quando tra un pannolino e l’altro dobbiamo usare un sacco di cose.
Vincy in accappatoio
Accappatoio tricheco 3sprouts
Vincy e la cesta 3sprouts porta oggetti
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

2 comments

Rachele Asnicar 4 Novembre 2014 - 0:01

Ahhh mi consolo…anche io catalogo tutto…poi in realtà sono disordinata dentro..ma quando metto ordine cado quasi nel maniaco…e devo ammettere che sopratutto per le cose di Pietro la suddividione è minuziosa…<3 brava tesorino…e un bacio a quel cucciolo coccoloso!

Reply
MammaCheVita 5 Novembre 2014 - 16:22

Fissazioni di mamma <3 Dal ronde così non è più facile e veloce per tutti?? Ti abbraccio e un bacione all’ometto del mio cuore :***

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.