Home Organization La luce notturna

La luce notturna

by Giada Lopresti
La luce notturna è un ottima compagnia e un modo di tranquillizzare i nostri bimbi durante le ore serali, nel caso in cui facessero fatica ad addormentarsi o facessero fatica a dormire in ambienti molto bui. Personalmente a memoria non ricordo di avere mai avuto paura del buio, ma è probabile che come molti bimbi quando ero in età di asilo anche io sarà caduta nella trappola:” Non entrare in quella stanza(buia) perché c’è l’uomo nero”. Mi sono comunque ripromessa che non avrei mai fatto questo errore con i miei figli, e non perché debbano essere coraggiosi, ma perché trovo inutile inculcargli paure stupide soprattutto se trascinate dalla nostra infanzia.
Cesare ad esempio dorme tranquillamente nella sua stanza, senza l’accensione di lucine varie e l’unico punto luce che entra nella sua camera, se così vogliamo chiamarlo, arriva dall’esterno della stanza, ma in modo davvero molto lieve. La porta infatti non la lascio aperta per qualche sua paura, ma solo per potergli permettere di arrivare da solo nella camera da letto e volersi sdraiare con noi (dopo due anni non ho più le forze di alzarmi dal letto lo ammetto). Con Vincy sto cercando di abituarlo allo stesso modo, ed effettivamente si addormenta più facilmente al buio che con della luce nella stanza (a meno che non sia davvero lieve). Però le lucine da notte non devono per forza servire al solo scopo di rendere più sereni e tranquilli i nostri figli, ma possono essere utilizzate in molteplici maniere e tutte diverse tra loro. Proprio per questo io utilizzo una lucina da notte che non è solo luce ma è un vero e proprio accessorio multifunzione: il TeddyClima di Nuvita.
TeddyClima è la stazione benessere per la stanza del bebè con luce notturna. Rileva la temperatura e l’umidità della cameretta del bebè  aiutando a monitorare il livello di comfort per la salute ed il buon riposo del piccolo mentre la luce notturna lo aiuta a superare la paura naturale del buio.
Io lo tengo sul mio codino in quanto la culla di Vincenzo è nella mia camera proprio di fianco al mio lato del letto. Posizionato in quel punto, riesco a controllare in ogni momento con un semplice tocco lo stato della stanza per cercare di mantenerla il più possibile confortevole per il piccolino. TeddyClima è infatti dotato di un display retroilluminato che mi permette di conoscere l’orario attuale, la temperatura della  stanza e il tasso di umidità.
La temperatura ottimale della stanza del bebè deve essere compresa fra 18° C e 20°C e l’umidità mantenuta costante attorno al 50% con oscillazioni fra il 40% ed il 60%. Mantenendo questi valori ed aerando spesso l’ambiente, si creeranno i presupposti per la buona salute, il buon riposo ed il relax del bambino. TeddyClima di Nuvita oltre a misurare la temperatura e l’umidità, è anche luce notturna con 7 varianti di colore programmabili.
Varianti di colore TeddyClima
E’ possibile impostare la funzionalità “luce termosensibile” che cambia colore a seconda della temperatura rilevata in modo da avvertire subito visivamente  se la temperatura della stanza è corretta per il buon riposo, poi c’è la funzionalità luce fissa, dove siamo noi ad impostare il colore che preferiamo, scorando semplicemente la testa del nostro orsetto, oppure a rotazione automatica dove ogni colore lascia spazio al successivo automaticamente, dopo un determinato periodo di tempo.
Il display LCD è funzionante grazie a pile AA mentre la retroilluminazione dello scremo e la lampada all’interno dell’orsetto si ricaricano tramite l’apposito caricatore usb (proprio come un telefonino) e la ricarica ha una durata di circa 8 ore.
Display LCD TeddyClima
Nella confezione inoltre sono inclusi 2 nastrini  colorati, uno blu e uno rosso, per personalizzare TeddyClima come si desidera: versione pirata, karate, judo, etc.. per divertire il bebè inventando storie fantastiche ed aiutarlo ad addormentarsi.
Io lo uso moltissimo quando metto a nanna Vincenzo. Di solito infatti si addormenta mentre lo allatto con l’ultima poppata e generalmente ci sono accese sia la tv che la luce soffusa della cappa, per evitare di passarlo direttamente in una stanza buia quando magari non è ancora in un sonno troppo profondo, accendo TeddyClima nella sua lucina rossa e lascio così un atmosfera non troppo luminosa vicino alla culla. Tra l’altro è un ottimo modo per arrivare dall’altra parte della stanza senza inciampare con qualcosa e mi evita anche di accender le luci del lampadario o dell’abat jour che possono sicuramente disturbare il bambino.
Insomma questa piccola stazione benessere è davvero un ottimo prodotto, approvato e che consiglio a tutte quelle mamme che come me, controllano gli orari dei risvegli del proprio piccolo e non si vogliono accecare nel cuore della notte quando hanno bisogno di un piccolo punto luce rilassante durante l’allattamento.
TeddyClima
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

2 comments

lu v 16 Ottobre 2014 - 9:40

Carinissimo, noi abbiamo il babymoov ma secondo me è meno funzionale del teddy. ..bello davvero, grazie! !

Reply
MammaCheVita 16 Ottobre 2014 - 22:47

Non conoscevo il brand e sono andata a sbirciare….se è la stazione benessere cameretta è bellissimo! Certo…un orsetto però è sempre un orsetto XD
:***

Reply

Rispondi a lu v Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.