Home LifeFamily Un mese di te
un-mese-di-te-anteprima

Un mese di te

by Giada Lopresti

Dicono che dopo il compimento dei diciotto anni il tempo voli ma nessuno ti dice mai che corre ancora più velocemente dopo essere diventato genitore.

Il quotidiano, la routine e tutti quei piccoli gesti che si svolgono giornalmente nella propria vita. Gesti spesso normali e noiosamente ripetuti prendono un sapore diverso dopo l’arrivo di un figlio.
Essere mamma (o papà) porta a vivere piccoli imprevisti piacevoli e che rompono la quotidianità con un ritardo, un cambio pannolino improvviso, una poppata fuori orario e anche tante notti colme di risvegli.

La vita di un genitore è questa. Vivere giorno per giorno l’incognita di uno o più figli.

IMG_1653 come oggetto avanzato-1

E così è stato anche per me.

Ho riempito la mia vita d’amore con molto più sentimento di quello che credevo di poter provare e ogni giorno negli ultimi quattro anni è stato vissuto alla scoperta di qualcosa di meraviglioso.
Ogni giorno sempre più ricco, ogni giorno sempre più diverso, ogni giorno sempre più pieno di cose da scoprire. 

E ti rendi conto di come vola il tempo. Di come le settimane ti scivolino tra le dita senza che tu te ne renda conto.
Ti rendi conto di come quando fermandoti ad osservare i tuoi figli in un qualsiasi momento della loro crescita, li guardi cheidendoti: “ma quando sei diventato così grande?”
E questa mattina al mio risveglio ho riprovato per l’ennesima volta queste sensazioni mentre guardavo mio figlio dormire nella sua culla.

Lo osservavo nel suo profondo sonno mentre si faceva strappare i sorrisi dagli angeli e l’unico pensiero che ho avuto è stato che oggi ha già un mese di vita.

IMG_1755 come oggetto avanzato-1

Un mese.

Un mese PIENO di vita.
Un mese in cui la NOSTRA vita è cambiata ancora in meglio.
Un mese dove tra pianti, poppate e pannolini ho imparato ad essere ancora più multitasking e dove lui è stato sempre al centro di ogni respiro. Il mio e il nostro.
Un mese dove gli impegni si sono susseguiti con una rapidità spesso disarmante e dove molte cose sono state messe da parte per dare più tempo a lui e ai suoi fratelli.
Un mese dove molte cose hanno preso il sopravvento lasciando tante tantissime cose al secondo posto, blog compreso.
Un mese dove abbiamo imparato a conoscerci e dove questo è stato solo l’inizio di un rapporto nato per essere eterno.

Il primo mese che è stato l’inizio per imparare a comprendere le necessità l’uno dell’altro consapevole che, almeno per il momento per tutti la priorità è sempre lui.

IMG_1797 come oggetto avanzato-1

IMG_1665 come oggetto avanzato-1

IMG_1614 come oggetto avanzato-1

IMG_1516 come oggetto avanzato-1

IMG_1477 come oggetto avanzato-1

Si ringrazia Giovanna Catalano per i bellissimi scatti che mi hanno accompagnato durante tutta la gravidanza fino ad immortalare il mio piccolo capolavoro
sito web
pagina facebook
Instagram

©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.