Home Gravidanza Monitoraggio a sorpresa e di routine.

Monitoraggio a sorpresa e di routine.

by Giada Lopresti
Domenica mattina sono andata nella stessa clinica dove dovrò partorire, per farmi controllare dalla mia gine che era di turno tutto il giorno. Eravamo già d’accordo che ci saremmo viste per una visita di controllo ma bisogna ammettere che le mie contrazioni dal giorno prima si erano anche leggermente intensificate.
Per chi fino ad oggi fosse sfuggito premetto che la mia soglia del dolore è così bassa che si è scavata una fossa da sola, quindi per me ogni piccola mosca viene percepita come un cavallo. Il pomeriggio di sabato infatti ho avuto qualche contrazione più forte ma non mi ero allarmata più di tanto in quanto il periodo non è proprio dei più leggeri visto anche il cambio di casa.
Sta di fatto che decide di visitarmi per riuscire a capire a che punto è lovely Boh e che tipo di intenzioni ha ma durante il controllo sento un dolore lancinante, che ha risvegliato in me parecchi ricordi: ero dilatata, per forza! La mia doc nel frattempo ha continuato imperterrita a visitare spingendo e chiedendo a me di andarle incontro con il bacino ma sentivo davvero troppo male, quella stessa sensazione l’avevo provata due anni prima e stavo solo aspettando conferma: “Giada hai iniziato a dilatarti, sei di scarsi due cm…” la mia faccia??? “0_0. Come di due centimetri??!! Ancora la casa non è finita!! Insomma ero preoccupata di non arrivare alla sera, data l’esperienza di Cesare e invece senza strafare come al mio solito, molto piano piano e con calma il pomeriggio ho continuato a sistemarmi la mia bella casetta riuscendo ad arrivare a sera tranquilla, ancora con la mia bella panza e le mie piccole e innocue contrazioni.
Ho pregato tutto il pomeriggio mentre stiravo, pulivo, ecc… di non partorire proprio adesso che stiamo sistemando le ultime cose. Si è vero che c’è ancora tanto da fare, ma in una casa nuova i dettagli si sistemano con il tempo!
La parte più buffa della giornata è stata una mia amica del tweetparty che verso le nove mi ha mandato un messaggio chiedendomi: “Giada stai travagliando?” e io senza molti giri di parole le ho fatto vedere il mio travaglio in foto (foto che troverete sotto) per fargli capire “quanto stessi soffrendo” in quel momento strafogandomi con la mia meravigliosa e super light cena.
Non essendoci state novità in tutte le ore e giorno seguenti, questa mattina ho dovuto ripetere il monitoraggio per capire se ci fossero stati cambiamenti, ma evidentemente per dare ulteriore conferma che di uscire non se ne parla, le contrazioni sono letteralmente andate in vacanza da ieri mattina, insomma…qui il mare è proprio piatto. Solo che poi ci sono le mie adorate amiche, che sono davvero straordinarie, che si svegliano con il pensiero e che alle ore più disparate mi mandano messaggi come: stai travagliando?? Stai partorendo? Sei in sala parto? e io me la passo ridendo da sola davanti al cellulare a qualsiasi ora del giorno e della notte e per questo devo ringraziare tutte loro che per quanto possibile mi sono sempre vicine in questo momento. Hanno addirittura aperto le scommesse sul giorno del mio parto (come se non bastasse il discorso sesso) e due già sono state eliminate dal gioco…vedremo quindi chi alla fine avrà ragione.
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

8 comments

Vivi Z. 15 Luglio 2014 - 13:53

Guarda non dico niente così non ti stresso anch’io ….attendo solo delle meravigliose notizie…e…un super bacio e abbraccio ^_^

Reply
Giada Lopresti 15 Luglio 2014 - 21:45

Tesoro ma non mi stresseresti in qualsiasi caso! Spero di dartene di buone comunque, e spero di farlo il prima possibile!

Reply
mamma tra i fornelli e non solo 15 Luglio 2014 - 14:02

Giada tesoro ormai ci siamo davvero, ogni momento è quello buono, anche il mio Andrea è nato 15 giorni prima della dpp ed io ricordo che in pieno travaglio dicevo a tutti di lasciarmi andare a casa che mancavano ancora 15 giorni e che non avevo finito la valigia!!! Ero andata solo perchè non lo sentivo più e la pancia era durissima…che ricordi!!!
Attendiamo tutte notizie da te e da lovely Boh <3
Tanti baci <3

Reply
Giada Lopresti 15 Luglio 2014 - 22:09

Ciao Manu…attendiamo il giorno con grande fermento…anche perché almeno io avrò ancora di più le giornate impegnate e meno tempo per pensare…quindi non vedo l’ora :***

Reply
mammapiky 15 Luglio 2014 - 22:31

Io non becco mai un numero…quindi aspetto!!!

Reply
Giada Lopresti 16 Luglio 2014 - 10:50

Ahahahhahaah! Veramente fino ad adesso non ci ha preso nessuno XD
:***

Reply
Mamma Avvocato 16 Luglio 2014 - 9:27

Attendo con curiosità…facci sapere e buoni ultimi giorni di lavoro in casa!

Reply
Giada Lopresti 16 Luglio 2014 - 10:51

Grazie infinite cara! Non vedo l’ora di dare a tutti buone nuove!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.