Home Shopping Un capodanno comodo – Kressina

Un capodanno comodo – Kressina

by Giada Lopresti

Io amo vestire eleganti i miei bimbi. Più un elegante casual direi, ma sta di fatto che ho da sempre un ribrezzo per l’abbigliamento sportivo in genere a meno che non sia proprio in uno stile molto alla moda. Odio quei pantaloni larghi con gamba a palazzo che vanno quasi a nascondere le scarpe, odio le felpe oversize, e odio odio tutto quell’abbigliamento da palestra tipo decatlon che si vede un pò ovunque e che non ha un vero e proprio senso facendo apparire chi lo indossa un pò come qualcuno che si è vestito al buio.
Lo so… è comodo, questo purtroppo è innegabile ma se ci si abitua troppo all’interno di capi sportivi si rischia di perdere il senso della realtà. Io l’ho provato! E dopo mesi di post parto tra pigiami e tute ho deciso di darmi una svegliata facendo rinascere il mio guardaroba sia vecchio che nuovo.

Forse proprio perché è una fase che ho attraversato che ho sempre odiato vestire i miei bambini con abbigliamento troppo casalingo oltre al fatto che ammettiamolo, la scelta dell’abbigliamento da maschietto non è certamente così vasta e colorata come quello da femminuccia e se ci si perde nelle classiche felpe e scarpe da tennis, inizia davvero a non esserci più gusto.
Amo per i miei bambini i pantaloni cinos, le camicie, le polo, i cardigan e i jeans skinny soprattutto fino a quando non inizieranno ad indossare i vestiti scelti esclusivamente da loro (fase che Cesare sta già attraversando da un pò).
Mi piace l’abbigliamento casual che non troppo serioso, quegli outfit adatti per ogni occasione e che riesci a mixare tra loro perché in fondo tutto si abbina facilmente al resto.

Allo stesso tempo però anche nell’armadio dei miei figli non manca l’abbigliamento comodo, “sportivo” ma allo stesso tempo alla moda. Purtroppo per loro infatti ho una vera e propria fissazione per gli abbinamenti avendo lavorato anche tanti anni nel campo settore moda. Presto particolare attenzioni agli accostamenti, a cosa deve o non può essere abbinato a qualcos’altro e cerco sempre di fare acquisti catalogando nella mia mente tutto il guardaroba dei miei figli.
Ecco perché anche nel loro armadio si trova qualche capo più pratico.

Nello specifico li adoro per l’asilo: non mi interessano se si macchiano con i colori, non do peso se devono essere lavati di frequente perché si sporcano giocando e sono pratici nel caso in cui per svariati motivi non abbiamo pigiami disponibili e pronti all’uso. Spesso quindi le tute sono la nostra salvezza.
Ci sono capi poi, che vengono scelti proprio per la loro comodità fuori casa proprio perché nonostante siano “sportivi” sono tremendamente fashion (almeno per me) e adatti al periodo per la quale li acquisto (contando anche il fatto che ogni capo lo si utilizza per una sola stagione vista l’età di entrambi).

Sono sempre alla ricerca di qualcosa di diverso e che vada al di fuori dello standard proposto dai negozi e tranne per qualche accezione fatta negli svariati shopping online di routine, mi piace sperimentare e cercare per loro capi d’abbigliamento diversi ma che allo stesso tempo siano belli, belli davvero.
I siti che vendono abbigliamento da bambino ormai sono così tanti che nel mare di internet ci si perde tra prezzi per ogni ogni budget, modelli per ogni fisico e tessuti per ogni gusto ma quando poi trovi il diverso che colpisce, allora sai di aver fatto centro.

Visitando diversi siti ho infatti trovato l’outfit giusto soprattutto per il piccolo Vincy che ormai, visto che non sta fermo un attimo, ha sempre bisogno di articoli che gli consentano di muoversi agilmente senza perdere punti nello stile. È per questo che avrò certamente bisogno di qualcosa di molto pratico ma allo stesso tempo bello da indossare per il suo secondo capodanno.
Un cappellino rosso con stelline bianche farà da padrone sul capo per far risaltare i suoi bellissimi occhi blu abbinando un fantastico pantalone vellutato a costine con polsini in fascia e in vita a righe bianchi e rossi che andranno accostati ad una tee-shirt a manica lunga con un disegno in tinta. Un abbinamento che fa molto Natale, un outfit adatto per un capodanno in casa ma che soprattutto si è reso molto pratico e comodo in molte passeggiate organizzate all’ultimo minuto nella quale Vincy poteva correre e arrampicarsi ovunque senza essere costretto in uno stile più mammesco.

Per il momento quindi mi godo questo rosso feste indossato dal mio principe nell’attesa di un periodo un pó più caldo per sfoggiare altri modelli e altre fantasie per uno stile che in fondo ho iniziato ad amare grazie alle mise  tutte personali di Kressina.

Etichetta Kressina pantaloni<

Cappellino Kressina

Pantaloni Kressina

Abbigliamento Kressina indossato

Abbigliamento Kressina

Cappellino e pantaloni: Kressina
Giubbini: Idexè
Felpa: Prenatal
Scarpe: Kickers

©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.