Home Gravidanza La borsa di Boh (Stokke nursing bag)

La borsa di Boh (Stokke nursing bag)

by Giada Lopresti
Chi dice che la valigia dell’ospedale debba essere per forza una valigia? Io infatti per l’arrivo di lovely Boh, memore dell’esperienza con il mio primogenito, ho deciso di sfruttare la mia bellissima nursing bag di Stokke di cui vi ho parlato qui, proprio per il grande evento.
Questa nursing bag, come già detto in precedenza, è davvero ampia e durante la preparazione e la sistemazione di tutto l’occorrente per i giorni x, ha davvero dimostrato di essere stato un meraviglioso e utile regalo. Il fatto stesso di essere in tessuto mi ha permesso di poterla “modellare” in base alle necessità e al contenuto e nonostante la quantità di cose con la quale l’ho riempita, bisogna ammettere che non ha affatto deluso le mie aspettative facendomi rimanere ancora dello spazio libero.
Ho sfruttato al massimo le sue potenzialità e per farlo ho dovuto ovviamente sfruttare soprattutto gli accessori (busta porta pannolini e telo per il cambio)che ho sistemato all’interno della borsa piano piano che inserivo nel giusto ordine tutto il contenuto.
Stokke nursing bag accessori
Stokke nursing bag dettagli accessori
Il contenuto ovviamente è stato lavato, stirato e imbustato come di solito prevede la preparazione della valigia per l’ospedale. Ho etichettato ogni sacchetto (con chiusura ermetica) solo con il mio nome dato che non potevo scrivere Boh! e scrivendo su ogni busta il giorno di riferimento oppure quello che si trova all’interno. Questo consiglio di farlo anche per una migliore organizzazione in quanto, soprattutto quando si deve partorire, è difficile spiegare a marito o genitori cosa dare alle infermiere per la preparazione del bambino quindi, organizzando la borsa a prova di idiota, chiunque può riuscire a gestire il contenuto in maniera ottimale.
Stokke nursing bag contenuto
Per riuscire a capire meglio quanto è capiente ecco il contenuto della borsa nel dettaglio:
  • cambio del 1° giorno/nascita: 1 set di lenzuola da culla, copertina di cotone e pile, quadrato in garza, pannolino, camicetta della fortuna, body manica corta, pagliaccetto e muffole.
  • cambio del 2° giorno: quadrato in garza, pannolino, body manica corta, pagliaccetto
  • cambio del 3° giorno: quadrato in garza, pannolino, body manica corta, completino maglietta manica corta e pantaloncino
  • due cambi extra contenenti ognuno: body canottiera e completino due pezzi (maglietta, pantaloncino)
  • confezione doppia di ciucci in lattice MAM 0+
  • 1 set accappatoio a triangolo, bavaglino e asciugamano (come ricambio)
  • 1 set di lenzuola di ricambio
  • copertina di cotone
  • kit di medicazione ombelicale
  • confezione di salviette umidificate
  • bavaglino quadrato in cotone per rigurgito
  • muffole di ricambio
  • telo impermeabile cambio (compreso nella nursing bag Stokke)
  • beauty porta pannolini (compreso nella nursing bag Stokke) adibito a porta prodotti dove ho messo della polvere di fissan e campioncini di pasta per il cambio
Considerando che amici, parenti e marito faranno avanti e indietro da casa si potrebbe tranquillamente portare lo stretto indispensabile e quindi la metà di quello che io ho preparato, ma non sapendo mai cosa ti aspetta è sempre rimanere pronti a qualsiasi evenienza. E comunque la stanchezza e la confusione dei parenti in quei giorni non aiuteranno nell’organizzazione mentale, quindi è sempre bene tenere pronti anche dei cambi a casa.
Come si può notare quindi la borsa è stata davvero utile in questa specifica occasione e tornati dall’ospedale la sfoggerò (finalmente) più spesso sia per i nostri (quasi mai) spostamenti che per le uscite dove si prospettano già mille borse in giro per l’auto, mentre così…ne avrò una sola per tutto!
Stokke nursing bag dettagli
Stokke nursing bag
I prodotti Stokke® sono in vendita presso tutti i rivenditori autorizzati Stokke®
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

5 comments

Rachele kaelle 6 Giugno 2014 - 20:55

Molto molto bella la borsa e bellissima l’emozione della sua preparazione!!! Dai Boh ti aspettiamo tutti <3

Reply
Giada Lopresti 6 Giugno 2014 - 21:05

Grazie Ra, ammetto di andare molto fiera XD. Mi vedo già morente in dilatazione che non mi interesserà più di quanto è bella e quindi per adesso me la godo e poi la godrò dopo XD. Siamo quasi arrivati ormai e non vedo l’ora!
:***

Reply
mamma tra i fornelli e non solo 7 Giugno 2014 - 11:14

Bellissima davvero questa borsa, sicuramente potrai riutilizzarla anche per le vostre uscite a passeggio…Hai preparato tutto alla perfezione…bravissima 😉 adesso manca solo Boh <3 qui lo aspettiamo tutte <3 bacini <3
Manu

Reply
Giada Lopresti 7 Giugno 2014 - 16:54

Ammetto di essere molto meticolosa se si tratta dei miei figli, se no…meglio lasciar perdere!! la parte noiosa è stata solo stirare, ma scegliere gli abbinamenti e tutto il resto è sempre una cosa bellissima. Speriamo che non tardi troppo ad arrivare perchè ora si inizia davvero a soffocare!!
:***

Reply
Una cameretta personalizzata | MammaCheVita 12 Aprile 2016 - 17:02

[…] Tra i vari impegni nella quale divincolarsi come la scelta del corredino, la preparazione della borsa per l’ospedale, le visite, le ecografie, il corso preparto, ecc… una delle tante cose alla quale bisogna […]

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.