class="post-template-default single single-post postid-121 single-format-standard elementor-default">
Home Organization SlexEvo Fase1: sdraietta/dondolo.

SlexEvo Fase1: sdraietta/dondolo.

by Giada Lopresti
Ormai Vincy ha quasi due mesi e in questo arco di tempo abbiamo abbondantemente avuto il tempo di usare, testare e valutare il primo step dello SlexEvo inviatomi in collaborazione con Brevi di cui ho parlato in un post scritto qualche tempo fa.

Come da titolo, il primo passo di questo innovativo prodotto è la sdraietta che si può trasformare, all’esigenza, in un comodissimo e rilassante dondolo con un semplice gesto. Inizio dicendo che da montare è semplicissima, in quanto le uniche cose da assemblare sono i due ganci laterali che vanno fissati sulla struttura in metallo dello Slex Evo.

Ganci sdraietta SlexEvo

Io personalmente che non sono una cima nel montare le cose o quanto meno non è una cosa che faccio spesso, ma in soli 5 minuti avevo montato struttura e sdraietta. Esteticamente molto bella e di design, l’ho scelta del colore beige sabbia che tra l’altro è circa la stessa tonalità della struttura e si abbina d’incanto all’arredamento di tutte le stanze della casa anche se il suo posto (quasi) fisso è in cucina proprio di fianco al tavolo da pranzo e oltre a rendere armonioso l’arredamento, non ingombra e non è d’impiccio per nessuno dei componenti della famiglia, compreso Cesare che corre da una parte all’altra della casa senza problemi.

Vincenzo ha avuto il piacere di provarla già dal quarto giorno di vita, perché appena rientrati a casa dall’ospedale già dopo la prima poppata era stato accomodato nella posizione nanna all’interno della sdraietta.

C’è un però… con Cesare non abbiamo mai avuto ne sdraiette ne dondoli, e mi sono voluta confrontare con altre mamme per sapere se era un bene o un male che un neonato tanto piccolo stesse spesso nella sdraietta in quanto i neonati, soprattutto nei primi mesi di vita, devono mantenere una posizione orizzontale per la corretta formazione della spina dorsale e molte di loro infatti mi avevano sconsigliato un utilizzo prolungato. Il bello dello SlexEvo però è che, al contrario delle comuni sdraiette che si trovano in commercio, sostiene il bambino fin dalla nascita, e con la sua forma ergonomica e la sua esclusiva regolazione continua ha la possibilità di essere utilizzata in tre angolazioni che permettono di ottenere sempre una posizione ideale in base alla necessità come nanna, relax (o digestione) e pappa perché durante lo sviluppo, è essenziale che il bambino assuma una posizione corretta, quando è sdraiato o seduto.

Angolazione relax SlexEvo

Come potete immaginare la posizione nanna è stata quella che fino ad oggi abbiamo utilizzato più spesso. In questa inclinazione infatti il peso del bambino non grava sulla schiena perché rimane in una posizione orizzontale permettendo così lo sviluppo corretto della colonna vertebrale e dei muscoli e favorendo in questo caso anche me, che non dovevo preoccuparmi, ogni volta che si addormentava, di spostarlo nel lettino o comunque su un piano non inclinato.

Angolazione nanna SlexEvo

Quando il bimbo è molto piccolo infatti, fino al primo o secondo mese di vita, tra un pasto e l’altro tende con frequenza ad assopirsi. Per la sua crescita, è quindi importante che disponga di una posizione comoda, come quella assicurata dal supporto ergonomico della sdraietta di Slex Evo. 

Il corpo della seduta é costituito in Lycra facilmente sfilabile per permettere a noi mamme di poterlo togliere con estrema facilità grazie ai ganci in velcro e di poterlo lavare in base alle necessità. Anche il riduttore in cotone é molto morbido e comodo e lo si può utilizzare anche in un secondo momento, quando lo SlexEvo diventerà più avanti un meraviglioso seggiolone pappa.
Sono presenti anche le cinture di sicurezza a cinque punti con fibbia e spallacci dotati di morbidi rivestimenti per proteggere al meglio il bambino.
Grazie a questo prodotto si capisce come Brevi dia molto valore alla relazione che abbiamo con i nostri figli. Con SlexEvo abbiamo la possibilità di avere un contatto diretto sin dai primi mesi di vita, essenziale per una crescita sana ed armoniosa con il neonato. Anche l’azionamento del dondolo è infatti manuale proprio perché si possa essere noi genitori, e non un meccanismo elettrico a cullare i nostri bimbi facendogli sentire costantemente la nostra presenza.
Come ulteriore accessorio di questa meravigliosa sdraietta, è presente un arco gioco removibile, inclinabile in due diverse posizioni con tre morbidi soft toys che si possono facilmente accanciare/sganciare in base alle necessità.
Arco gioco SlexEvo

SlexEvo è l’unico prodotto in commercio con una regolazione continua della seduta utilizzabile fin dalla nascita e nello specifico questra sdraietta è utilizzabile dagli 0 ai 9kg.

Disponibile in tre colori, ha vinto anche diversi premi ma questo e molto altro è reperibile sul sito dedicato www.brevislexevo.com completo di ogni informazione necessaria: dalle istruzioni alla personalizzazione del prodotto.

Marchio Brevi SlexEvo
Dettagli SlexEvo
Vincenzo

 

©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

4 comments

Irene Cordero 18 Settembre 2014 - 17:04

Sembra proprio che Vincy apprezzi un sacco!!!!

Reply
MammaCheVita 18 Settembre 2014 - 17:06

Tantissimo Ire!! Questa sdraietta mi ha salvato XD

Reply
Slex Evo si trasforma | MammaCheVita 19 Maggio 2015 - 19:00

[…] non starò qui a raccontarvi cosa fa o cosa non fa lo Slex Evo ma piuttosto, come fatto per gli step precedenti, vorrei intanto farvi ammirare l’estetica e il design di questo articolo così utile e […]

Reply
Slex Evo fase 2: il seggiolone (e i nonni) | MammaCheVita 26 Marzo 2016 - 23:31

[…] conoscere Slex Evo in versione sdraietta/dondolo neonato e in versione sdraietta prime pappe con le relative recensioni. Qui il post della trasformazione da […]

Reply

Rispondi a Irene Cordero Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.