Home LifeBe a son Disegnare all’infinito

Disegnare all’infinito

by Giada Lopresti
Un modo comune per riuscire a stimolare la fantasia dei nostri piccolini è sicuramente mettergli in mano un foglio e una matita. Il disegno è infatti un ottimo metodo per incitare alcuni dei cinque sensi all’apprendimento: viene istigato il tatto per riuscire a maneggiare sempre meglio penne, pennarelli e matite, la vista per la distinzione dei colori e il gusto perchè parliamoci chiaro… i colori se li mettono anche in bocca!
Io ho sempre amato disegnare e nell’adolescenza ero anche parecchio brava ma purtroppo non ho coltivato questa passione che anche se è come andare in bicicletta, con il tempo si è persa dietro ad altre passioni. Ho quindi avuto il forte desiderio di riuscire a trasmettere questo amore inizialmente a mio figlio Cesare e spero successivamente anche al piccolo Vincy. Ragion per cui già prima che compisse un anno mi sono organizzata con un meraviglioso set di astuccio, pastelli e pennarelli (lavabili e atossici) e un bellissimo quadernone con copertina rigida che in realtà è durata poco. Questo perchè anche se in realtà i suoi sono veri e propri scarabocchi avevo piacere a conservare i suoi primi “capolavori” esattamente come i miei genitori fecero con me a suo tempo.
Con il passare dei giorni però mi resi conto che probabilmente ci sarebbe voluto del tempo perchè più che usarli per colorare, li lanciava in terra spargendo le mine un pò ovunque e colorando i pavimenti di mille tinte. Ad oggi è lui a chiedermi di colorare e comprato finalmente un bel banchetto scuola quando ha voglia di dare sfogo alla sua creatività, alza il vassoio del tavolino e prende da solo il necessario iniziando a “dipingere piccole opere d’arte” sotto forma di linee, cerchi e figure di ogni genere.
Dopo qualche scatto di pazzia dove inizia a strappare le pagine sulla quale disegna e avendo ormai quasi riempito tutti i fogli bianchi del suo quadernone, ho scoperto un favoloso prodotto ma soprattutto molto economico per farlo divertire, colorare e disegnare senza che però possa mai stancarsi: Magic Sticker.
Magic Sticker è un semplicissimo pannetto bianco in mordiba microfibra, sulla quale si può colorare e dopo aver dato sfogo alla fantasia lo si lava e torna nuovo, pronto per essere ridipinto.
Si utilizza con i pennarelli lavabili ad acqua, si può applicare su qualsiasi superficie essendo fornito di un retro in sottile gomma e dopo averci disegnato sopra lo si può lavare con semplice acqua senza bisogno di nessun detergente e tornerà nuovo e lindo per poter essere utilizzato all’infinito e per tornar a fare divertire i nostri bimbi.
Noi abbiamo sperimentato il pannetto di dimensioni più piccole ma ne esistono diversi formati e dopo averlo provato penso che ne compreremo qualche altro da attaccare su porte e muri, visto che ogni tanto la fantasia di Cesare di “allarga” oltre i confini consentiti. Tra l’altro non solo ha un prezzo davvero irrisorio, ma è venduto sia in confezioni con colori lavabili di Carioca che come pannetto singolo. Un’altra bella e divertente idea regalo per far divertire i nostri bambini davvero con poco, e permettere di non dare più limiti ai loro spazi e alla loro fantasia.
Magic Sticker pennarelli
Magic Sticker disegno
Magic Stiker pannetto lavato
Magic Stiker all'opera
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

2 comments

Drunk of Shoes 19 Dicembre 2014 - 13:31

Noi abbiamo fatto la bella pensata di imbiancare un muro della sua cameretta con la vernice lavagna per farlo disegnare coi i gessetti…ecco lui si diverte ma io ho polvere di gessetti ovunque….

Reply
MammaCheVita 19 Dicembre 2014 - 14:43

Quando qualche mese fa abbiamo cambiato casa anche io avevo pensato di fare una cosa simile. L’avevo visto fare durante una trasmissione televisiva, ma visto come tratta i pennarelli e pastelli ho poi creduto non fosse affatto una buona idea. Non voglio nemmeno immaginare dove avrei potuto ritrovarmi pezzi di gesso in casa!!!
:***

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.