class="post-template-default single single-post postid-228 single-format-standard elementor-default elementor-kit-10205">
Home LifeBe a son Il primo campionato del mondo di mio figlio : Italia – Costa Rica.

Il primo campionato del mondo di mio figlio : Italia – Costa Rica.

by Giada Lopresti
Il secondo appuntamento della nostra nazionale in molti lo stanno già dando in mano all’Italia, ma per quante partite fino ad oggi io abbia già visto non c’è mai da cantar vittoria. Ammetto che avrei piacere a tifare anche stasera per una vittoria doppio scopo, e per doppio scopo intendo “tu vinci e io ho un’altra spesa gratis“, ma essendo che da sette giorni siamo senza macchina andare tutti i giorni a piedi fino al carrefour sarebbe da suicidio, e quindi ho optato per l’opzione conad il che significa addio buoni sconto.
In molti già sapranno che poi in realtà io per tifare Italia o chi che sia, non devo fare chissà quanti chilometri o quali abbonamenti perchè il nano di casa è un folle amante di tutto quello che è rotondo, formato da pentagoni bianchi e neri, che rotola possibilmente su un prato verde e che si possa prendere a calci.
In 39 giorni qui la sua passione è così misera che abbiamo solo 4 palloni da calcio di varie dimensioni, colori e materiali che rotolano costantemente per casa e, quando succede questo, non posso che immaginare la faccia e le orecchie dei nostri vicini, soprattutto quelli che stanno di sotto, e di come saranno contenti di questo continuo boing boing sul pavimento. Cesare è una continuazione nel correre per tutta la casa con il suo passo felpato da elefante zoppo, inseguendo tutti i palloni che ci sono in giro e gridando con tutto il fiato che ha, la parola goal. Guardando lui mi sembra quasi di tornare ai tempi della scuola.  Appena in tv si vede qualcosa che solo lontanamente ricordi lo sport del calcio, inizia ad esultare come se stessimo festeggiando lo scudetto: diventa rosso dalla foga, dimena le braccia come un forsennato e sventola i pugni in segni di vittoria…questo fino a che qualcuno non chiamerà la polizia per farci arrestare per disturbo della quiete pubblica.
Mi immagino già quindi il mio nanetto stasera alle 18:00 quando per la prima volta tiferemo Italia insieme (l’altra notte ovviamente dormiva), e per l’occasione gli ho anche comprato il completino originale della nazionale che quando non gli andrà più bene (e vista la spesa spero il più tardi possibile) lo incorniceremo come ricordo insieme alla sua prima maglia della juve. Nel frattempo anche noi (lui) ci dobbiamo riscaldare e per farlo, dopo aver indossato il completo replica, ci siamo allenati un pò per darci la carica. Vi mostro quindi il mio piccolo campione nel nostro prepartita di oggi.

Corre dietro ai piccioni
Primo piano
Cesare in piazza Duomo_2
Divisa Italia baby replica
Divisa Italia baby replica_2
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

9 comments

Murasaki 20 Giugno 2014 - 15:25

Ma che bel calciatore in erba!
Per il nostro primogenito (8 anni) questo è il terzo mondiale… e anche se quest’anno ha voluto la maglietta dei mondiali, in realtà il calcio non gli interessa affatto!

Buona partita 😀

Reply
Giada Lopresti 20 Giugno 2014 - 16:29

Vorrei poter dire lo stesso…Cesare ha detto prima goal di papà! Ho già perso le speranze :**

Reply
Marina damammaamamma 20 Giugno 2014 - 16:15

Che bello Cesare! Perché non partecipi su fb e instagram al Contest Fotografico del mio blog Mamma Aiuta Mamma sui Mondiali?
🙂

Reply
Giada Lopresti 20 Giugno 2014 - 16:30

Si si….volevo già partecipare ma stavo aspettando di fargli qualche foto che mi piacesse! :*

Reply
rosy2550 20 Giugno 2014 - 16:27

Il primo mondiale anche di mio figlio Cristian! Il tuo Cesare è uno spettacolo! Bellissimo in queste foto un amore!

Reply
Giada Lopresti 20 Giugno 2014 - 16:31

Allora anche per lui ci vuole un bel ricordo dell’esperienza! Io ho optato per la maglietta perchè poi la metterò in cornice una volta che non gli andrà più… grazie infinite :**

Reply
rosy2550 20 Giugno 2014 - 19:25

Mio marito gli ha comprato il pallone solo che ora è più grande di lui hihihihi Bella idea della cornice!

Reply
Carla S. 20 Giugno 2014 - 16:29

Cesare e’ ogni giorno piu’ bello… e che sprint!!! ^_^

Reply
Giada Lopresti 20 Giugno 2014 - 16:30

Grazie Carla :***

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.