Home LifeFamily Estate in sicurezza con i braccialetti identificativi
Anterpima Al mare in sicurezza

Estate in sicurezza con i braccialetti identificativi

by Giada Lopresti

La primavera è iniziata da un pezzo ormai è anche se in alcuni giorni non sembra affatto essere così, mi piace pensare che organizzare per tempo molti acquisti possa essere un modo per arrivare preparata ad ogni evenienza.
Ho incominciato con un piccolo cambio stagione, soprattutto nell’armadio dei miei bambini. Magliette più leggere, pantaloni di cotone e, per portarmi avanti pensando anche a qualche giornata più calda, anche qualche magliettina mezza manica e pantaloncini più estivi.
Certo è che ancora non si può dire che l’armadio sia sistemato in una versione totalmente estiva, ma solitamente dopo il primo approccio con qualche fase di shopping la proiezione al mare, al sole e alla tintarella indubbiamente diventa più realistica.

Le scuole stanno per finire, o almeno quelle che vanno dalle elementari in su, ma per noi la strada è decisamente ancora un pochino più lunga.
Cesare infatti frequenta un asilo privato (quando non è a casa con qualche virus o ammalato per qualsivoglia motivo) e questo mi dà la possibilità di poterlo portare nella struttura fino a fine luglio. So che detto così potrebbe sembrare una tortura visto che abitando in un posto di mare e non lavorando è davvero da “pessima madre” sacrificare le sue giornate in un luogo chiuso con il caldo calabrese che attanaglia l’aria all’interno di un asilo. Ma se lo faccio è perché forse tanto sbagliata per lui la scelta non è.

Adora stare con i suoi compagni, ama l’asilo e con il tempo ho capito quanto sia davvero per lui una risorsa immensa. Come posso anche solo pensare di privarlo di questi momenti che non si ripeteranno mai più?
E poi, con “la sua scuola”, per tutto il mese di luglio i bambini vanno al mare. Avete capito bene: al mare!
Qui non è esattamente come quando ero bambina io: a Milano vengono organizzati i campi estivi nelle scuole, esistono gli oratori che vengono ben allestiti e organizzati e che ti danno modo di far divertire i bambini di qualsiasi età a 360 gradi. Ma non c’è il mare. E bisogna ammettere che l’asilo in spiaggia non ti capita certamente tutti i giorni!
Tra l’altro il loro asilo estivo viene allestito nello stesso lido dove da qualche anno prenotiamo l’ombrellone per la stagione estiva e quindi nonostante il suo “distacco” in realtà posso comunque vederlo e osservarlo comodamente seduta sulla sdraio. E mentre il più grande sarà sorvegliato dalle maestre, io potrò dedicarmi a BigV stando attenta ad avere anche qualche accortezza per la mia pancia.
So di lasciare comunque mio figlio in buone mani nonostante in spiaggia possano esserci “molti più pericoli” rispetto ad un luogo chiuso e a prova di bambino come può essere l’asilo.

Come spesso e volentieri può capitare infatti, i bambini possono cadere, farsi male ma quello che tra quattro mura non può succedere è il rischio di poterli perdere. In spiaggia invece, secondo me, le probabilità che possa succedere qualcosa sono decisamente più alte e non perché le educatrici del mio bimbo non siano in grado di guardare gli studenti, tutt’altro, ma proprio perché stiamo parlando di bambini.
E a casa mia il termine bambino è sinonimo di imprevedibile.
Con i terremoti che mi ritrovo infatti ho imparato ad adeguarmi il più possibile alle varie eventualità e nonostante al mare gli occhi su Cesare saranno almeno una decina, ho deciso di attrezzarmi a dovere per tutelare al meglio mio figlio, noi e le maestre. Anche quest’anno mi sono attrezzata con i braccialetti identificativi per l’estate. Li abbiamo usati l’anno scorso e li ho fatti indossare a Cesare anche per la gita in fattoria fatta con l’asilo a inizio anno.
In realtà si possono usare per milioni di motivi diversi ma indubbiamente le vacanze sono uno dei modi nella quale si sfruttano al meglio tra la confusione e tutto il resto.

Braccialetti identificativi StickerKid

Ovvio che poi non potevo limitarmi solo al’acquisto dei braccialetti perché non sarebbe stato da me.
Per fare uno shopping più completo ho acquistato anche il portachiavi identificativo cartarifrangente da attaccare allo zainetto e le etichette foto sticker che mi serviranno per iniziare a creare i ricordini per gli invitati al compleanno di Vincy.
Ho comprato anche un quadretto da appendere sopra il lettino di Vincy che potrebbe anche essere una perfetta idea come regalo nascita originale: un quadretto che acquisterò sicuramente anche per Cesare e Cenza.

Accessori identificativi estivi sicurezza

Come sempre quindi mi piace portarmi avanti e organizzarmi come si deve senza fare tutto di fretta (anche se puntualmente qualcosa la dimentico sempre) visto che per noi a breve sarà il momento di andare al mare perché ogni giorno di sole potrebbe essere quello giusto, è decisamente meglio iniziare a tenersi pronti!

braccialetti identificativi sconto del 15%

Ciondolo cartarifrangente orso

Braccialetto identificativo per il mare StickerKid

Poster regalo nascita originale Sticker Kid

Estate in sicurezza

braccialetti identificativi sconto del 15%

©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.