Home Maternità E se fosse femmina…

E se fosse femmina…

by Giada Lopresti

Sono sempre stata un maschiaccio, fin da piccolissima ho sempre preferito i PowerRanger e i Cavalieri dello zodiaco alle Barbie. Ma in un periodo della mia vita ricordo che per il compleanno mi fu regalata una bambola che amai per anni. Era stato un regalo così speciale da far cambiare improvvisamente i miei gusti in fatto di giochi e tanto bello da farmi desiderare di giocare alla mamma e tirare fuori la femminuccia che era in me.
La Baby Viva… ne ho memoria come se non fossero passati più di vent’anni. Era una bambola bellissima: parlava come una bambina vera, si muoveva come una bambina vera e interagiva come una bambina vera.
Crebbi con lei fino a che, come ogni bambina e come ogni giocattolo, con il tempo non finì in uno scatolone in cantina.

Oggi, venti e passa anni dopo appunto, quasi alla soglia dei trentun anni, sono la mamma di due bellissimi bimbi, due splendidi maschietti che sono la mia vita e la mia gioia. Sono mamma per davvero eppure ogni tanto mi ricapita di pensare a quei momenti passati, a come la bambina che ero si é trasformata nella donna che sono e come da un gioco, tutto è diventato realtà.

Con la prima gravidanza sapevo di aspettare un maschietto mentre con il secondo ho desiderato che fino al momento del parto fosse una sorpresa e, ad oggi, poco più di un anno dopo dalla sua nascita sono una felice bis mamma di maschi. Ma se questo secondo bimbo fosse stata femminuccia? Cosa sarebbe cambiato?
Non posso saperlo visto come sono a andate le cose ma ogni tanto amo immaginare come potrebbe essere se un giorno dovessi avere il piacere e la fortuna di averne una.

Vincy e il riduttore culla Stokke Home

So che non cambierenbbe nulla, so che il mio amore aumenterebbe a dismisura senza doverlo dividere per tre, so che avrebbe dei fratelli che all’inizio non capirebbero in pieno il valore di una nuova vita con cui dover condividere le giornate ma che, con il tempo, capirebbero la fortuna di aver ricevuto un dono così grande.  So che avrebbe due genitori che la amerebbero senza distinzioni e senza preferenze e che potrà sempre contare sulla presenza di tutti noi.
E mentre immagino tutto questo, mentre sogno un futuro ancora migliore per noi e per i nostri figli, sono riuscita non so come a ritagliarmi del tempo per tornare bambina facendo finta ancora una vota di giocare con le bambole proiettandomi in un tempo lontano più rosa.

Ho costruito la sua cameretta in una mattina di “libertà”. L’ho modificata e assemblata facendo finta di prepararmi per davvero ad un nuovo arrivo in famiglia. Una mattina trascorsa con Vincy che mi ha aiutata tra brugole e viti per assemblare la nursery perfetta. Ho smontato la cameretta di Cesare e in pochi passaggi la sua Stokke Home era pronta per un altra (o altro) ospite.
Una delicata culla ricoperta di stelle rosa, un morbido fasciatoio, un lettino sicuro adornato con tende in lino e cotone come se fosse una vera e accogliente casetta. Una sedia per me, per stare al suo fianco a cantare ninnananne e per poterla tenere stretta al mio petto mentre allattando annuso il suo profumo.

Stokke Home Nursery
Mobile fasciatoio Stokke Home

Quella stessa culla che userà insieme ai fratelli come scrivania, lo stesso fasciatoio che diventerà il porta giochi di tutti e la stessa sedia che si contenderanno per magiare e studiare.
Ho sognato il momento e disposto tutto in ordine maniacale. Vincy ha testato ogni passaggio, ogni ripiano, ogni pezzo della nursery per la sua sorellina immaginaria e ho avuto la certezza che se anche dovesse nascere un’altra pallina di ciccia, la tenuta sarebbe ottima.

Una mattina di gioco diversa, un momento di immaginazione speciale, un sogno che per quanto lontano ho potuto condividere con mio figlio proprio come quando con suo fratello facevo la stessa cosa aspettando lui. E tutto questo avendo la conferma che niente potrà mutare ma solo diventare più bello… Cameretta compresa!

Vincy e Stokke Home
Culla bianca Stokke Home
Versatilità Stokke Home nursery
E se fosse femmina Stokke Home

“Home is where the heart is”

I prodotti Stokke® Home™ sono venduti presso i rivenditori selezionati Stokke®

©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.