Home LifeBe a son E siamo a due.

E siamo a due.

by Giada Lopresti
I giorni continuano a passare, veloci come la luce e noi continuiamo a goderci le nostre vacanze Milanesi. Le giornate sono sempre più belle e piacevoli, sempre calde e soleggiate, e sempre più simili a giornate di inizio estate che di primavera. La primavera che arriverà nei prossimi giorni e ci darà il suo benvenuto portando nei nostri ultimi istanti qui il cattivo tempo, ma non possiamo lo stesso lamentarci perché ci siamo davvero goduti ogni momento di questo bellissimo periodo. 
Anche questa settimana abbiamo fatto una marea di cose e per sentirmi meno in colpa di tutte le schifezze che sto trangugiando, sto facendo camminate chilometriche con il passeggino. Prendiamo ad esempio la giornata di domenica: sono andata in fiera a Rho con mia mamma, all’hobby show. Volevo acquistare qualche stoffa per fare qualche lavoretto per i miei bambini e preparare anche qualcosa per il nuovo arrivato. Siamo state lì solo la mattina perché il padiglione dedicato era davvero piccolo e abbiamo potuto visionare tutto senza perdere nemmeno uno stand. In compenso questa accurata gita ci ha fatto uscire “in mutande” dalla fiera visto abbiamo comprato la qualsiasi, era tutto bello, colorato, “essenziale” ma anche troppo caro. 
Ho acquistato riviste sul patchwork, sull’uncinetto e non vedo l’ora di mettermi all’opera con tutti i miei progetti futuri anche se ne ho così tanti in mente e così poco tempo a disposizione che non so se riuscirò a fare tutto! Il mio motto é sempre stato volere é potere ma  credo che stavolta dovrei avere giornate da 48 ore: Cesare assorbe quasi tutta la mia giornata e il blog quel poco tempo libero che ne rimane, volendo però potrei sfruttare quelle ultime ore di sonno per fare il resto!So che con una buona organizzazione riuscirò a fare conciliare tutto e nel frattempo infatti mi godo questi giorni di aiuti e nullafacenza in casa perché pensano a tutto mamma e papà. 
Tornati dalla fiera la giornata era così calda che ci siamo buttati tutto il pomeriggio al parco, Cesare si é divertito un mondo e come al solito mi ha fatto fare una marea di chilometri per stargli dietro, ma io lo so che lui lo fa per il mio benessere fisico e per il mio fondo schiena che si allarga di settimana in settimana, per non essere più realiste e dire di giorno in giorno.
Non contenta di quello che abbiamo speso e trovato in fiera, martedì sono anche andata in un altro centro tessile/merceria con ogni ben di Dio disponibile ed immaginabile, e li ho trovato gli abbinamenti alle stoffe scelte e se tutto va bene avrò da fare fino alla fine dell’anno.
Le novità di questa settimana che invece riguardano Cesare sono come al solito segnali della sua continua crescita: è uscito il suo primo molare nuovo nuovo. Dopo una pausa di quattro mesi ecco che la dentizione ha ripreso il suo corso facendo spuntare il dentino n°9 tra litri di bava e cacchette acide. Ha iniziato a fare lunghi discorsi a suon di versi, ma riesce comunque a farsi capire nonostante non spiccichi mezza parola al di fuori delle solite tre, il suo amore per il ballo e la musica si è moltiplicato all’ennesima potenza e quando vede un pallone salta su dal passeggino nemmeno se stesse andando a salvare una donzella in pericolo. 
Il resto dei giorni l’abbiamo passato sempre in giro o a fare shopping e anche questa volta ho preso qualcosina per il/la piccolo/a Boh. Continuano infatti le ricerche impossibili per il suo corredino e se mi salta all’occhio qualcosa che può andar bene sia per maschietti che per femminucce sfodero il mio bancomat a tutta forza (che qualche giorno nel passarlo si scioglierà dalla disperazione)! Alla fine di tutti questi acquisti, farò un piccolo riepilogo di tutte le cosine sfiziose che ho acquistato, così potrò avere qualche consiglio. 
Per il momento comunque tra parchetti, passeggiate, gelati, giostrine, ecc.., continuiamo a goderci le giornate per come ci vengono date e onestamente fino al momento, non potevamo chiedere di meglio!
Cesare’s moment.
©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

2 comments

koko pi 20 Marzo 2014 - 14:33

Allora attendo di vedere tutti i tuoi acquisti che sono curiosa!! 😉

Reply
Rachele kaelle 20 Marzo 2014 - 23:00

Bello predere le giornat così, il modo migliore 🙂 bacione!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.