Home Life Cellulari ai bambini, dire no sarebbe meglio