Home Gravidanza #eAllaFineArrivaCenza -21
#eallafinearrivacenza -21 anteprima

#eAllaFineArrivaCenza -21

by Giada Lopresti

Da quando abbiamo scoperto che il tuo BigBig Bro è allergico alla polvere non ho più comprato pupazzi. O almeno ho cercato di trattenermi dal non farlo.
Abbiamo iniziato ad eliminare i superflui cercando di tenere solo quelli al quale sono più affezionata.

È inutile dire infatti che la maggior parte di quelli rimasti portano sulle spalle un bagaglio emotivo e pieno di bellissimi ricordi. Iniziando dalla mia collezione di cuscini porta fedi della Disney.
Ho iniziato a collezionarli l’anno in cui mi sono innamorata del tuo papà promettendomi che ne avrei acquistato uno per ogni anno passato al suo fianco fino a quando non ci saremmo finalmente sposati. E proprio per questo motivo, il cuscino dell’anno 2015 è stato quello che insieme a Cesare è arrivato all’altare con le nostre fedi.

Poi, invece di fermarmi, quando sono riuscita a ritornare al Disney Store nel mese maggio di quest’anno dove ho comprato qualcosa anche per te, non sono riuscita a resistere. Ho dovuto acquistare anche quello di quest’anno un pò per abitudine e un pò perché come già ti ho raccontato, comprare qualcosa in quel negozio mi riporta sempre magicamente nella mia città anche a distanza di tempo.
È un rituale che non voglio dimenticare, e che non compiere significherebbe per me tradire una bella tradizione.

Questo mio amore compulsivo per i vostri pupazzi però è diventato un notevole impegno per la sottoscritta che, per non rinunciare al suo passato è costretta a dover rispettare degli standard di lavaggi frequenti per far si che tuo fratello non si senta male.
Ecco perché quando ho lavato i tuoi primi peluches (ovviamente anallergici) mi sono emozionata.

Penso a quando spesso e volentieri i tuoi fratelli te li toglieranno dalle mani solo per il gusto di farlo.
Penso a quanta compagnia potranno portarti perché forse, se sarai fortunato come loro, anche tu ne amerai uno in particolare con il quale crescerai.
Penso a queste ultime notti senza di te, nel quale stringo forte a me il tuo primo doudou per impregnarlo del mio profumo nella speranza che ti possa tranquillizzare in quei momenti in cui dormirai nella tua culla senza essere attaccato al seno o tra le mie braccia.

Perché ovviamente spero che dormirai da solo… almeno tu.

Ci saranno dei momenti in cui i tuoi pupazzi ti faranno sorridere e ti faranno compagnia.
Ci saranno situazioni che ti porteranno a chiacchierare con loro e a sentirli più reali di quanto invece non siano.
Ci saranno modi di vedere questi compagni con gli occhi di un bambino che crescerà ma che potrà ritornare cucciolo vivendo dei ricordi trascorsi insieme.

Loro, proprio come noi, non vedono l’ora che tutto questo possa diventare reale perché anche se sono oggetti inanimati, imparerai che potranno regalarti molto più di quanto credi.

Lo dico perché l’ho vissuto e lo vivo ogni giorno sulla mia pelle.
Te lo garantisco perché vedo i tuoi fratelli sperimentare questi momenti da quando sono venuti al mondo.
E tu, che sei il risultato di tutto questo, sono sicura che avrai la fortuna di non essere da meno di tutti noi.

Viaggia  con la fantasia… SEMPRE! E capirai che niente sarà mai irraggiungibile.

-21 post3

-21 post2

-21 post

#eAllaFineArrivaCenza

Copertina, Doudou e luce notturna : Noukie’s

 

©MammaCheVita - Tutti i diritti riservati

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.